2 novembre 2018

IL GIORNO DEI MORTI - G . Risica


Nel silenzio della sera, una preghiera per chi non c'è più...

IL GIORNO DEI MORTI

Oggi il sole ha messo il velo
brutto e grigio appare il cielo,
è il giorno di chi non c'è più
e sta sempre con Gesù.

E dagli occhi scende il pianto
ma la bocca intona un canto,
sulla triste ombra del viso
sorge timido un sorriso.

Noi portiamo tanti fiori
a chi è vivo dentro i cuori,
tutto mangia il tempo ingordo
ma non logora il ricordo.

Nel silenzio della sera
nasce forte una preghiera:
che Iddio sempre conforti
e dia pace ai nostri morti.

G. Risica

Nessun commento:

POST PIU' POPOLARI

DOMENICA MATTINA - Laura Marchetti

Una volta, prima dell'avvento del Cristianesimo , la domenica era chiamata “dies solis” , cioè il "giorno del Sole" , ed...