30 dicembre 2021

BISCOTTI DELLA FORTUNA PER CAPODANNO



Ecco un’idea originale e deliziosamente stuzzicante da servire durante il classico brindisi di fine anno, in alternativa ai classici dolci natalizi: i biscotti della fortuna!

La ricetta è semplice e veloce e sicuramente tutti sapranno che sono quei biscotti serviti a fine pranzo nei ristoranti cinesi, che all'interno nascondono un bigliettino con un messaggio a sorpresa.
 In questo caso ovviamente il bigliettino lo scriveremo noi: frasi spiritose, perle di saggezza, auguri o persino numeri da giocare al lotto…  insomma, tutto quello che ci verrà in mente per rallegrare la festa!  


Se volete maggiormente stupire i vostri ospiti, facendo sfoggio della vostra cultura, ecco le origini del delizioso biscotto...

Contrariamente a quello che comunemente si pensa, le origini dei biscotti della fortuna risalgono al Giappone e non alla Cina.
Una recente ricerca compiuta dalla signora Yasuko Nakamachi, ha portato alla luce la verità : la prima traccia della presenza di biscottini risale al 1878 e si tratta di un’illustrazione giapponese.
 Fu nei primi anni del Novecento che  i biscottini , in seguito all’immigrazione giapponese in America, approdarono  in California.
 I primissimi “fortune cookies” furono infatti serviti al "San Francisco’s Japanese Tea Garden" nel 1890, ma chi ne sia l’artefice  ancora non è noto.


Naturalmente, le origini dei biscotti della fortuna sono molto più antiche e affondano le radici nella aleuromanzia (detta anche alveromanzia) , che significa letteralmente "divinazione con la farina" ed era un tipo di divinazione praticata nel passato da molti popoli.
Durante il Medioevo, ed esempio, veniva effettuata nascondendo nei sacchi di farina dei biglietti sui quali erano stati scritti i responsi.
I biscottini della fortuna si richiamano anche alla sticomanzia, forma di divinazione in cui si legge a caso la frase di un libro e la si interpreta rapportandola alla situazione di chi interroga.


Ora passiamo alla ricetta...

BISCOTTI DELLA FORTUNA

(Ingredienti per circa 6 biscotti)

60 gr Farina 00
60 gr zucchero a velo
45 gr di burro
3 albumi
1 cucchiaino di essenza di vaniglia

Innanzitutto preparare i bigliettini  tagliando tante striscioline di carta  alte un centimetro e scriveteci i vostri messaggi: potete anche stamparli al computer per semplificare le cose, basterà lasciare tra una frase e l’altra lo spazio giusto.
Quindi procediamo a impastare i biscotti.
Con un frullino elettrico sbattere gli albumi a fino a montarli leggermente e mescolare piano lo zucchero a velo setacciato, unire poi il burro fuso e l'essenza di vaniglia , amalgamando poi la farina setacciata poco per volta, fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.
Lasciate riposare l'impasto per 15 minuti e preriscaldate il forno a 180°.
Foderate una teglia con carta forno e disponete dei cerchietti di impasto di biscotti della fortuna distanziati tra loro in modo che in cottura, crescendo leggermente, non si uniscano.
Nel frattempo prendete dei fogli di carta forno e tracciare con una matita su ognuno 4 cerchi del diametro di 8 cm.
Mettere la carta al rovescio sulla placca del forno (così il segno della matita sarà a contatto della placca e non del biscotto.
Con un cucchiaio prendere un pò d'impasto , adagiarlo sul centro del cerchio disegnato e aiutandosi con una spatolina spalmarla cercando di non uscire fuori dai bordi disegnati o ancora meglio aiutandovi con un coppapasta, così sarà più facile non uscire dai bordi.
Preparati i primi  cerchi infornare per 8-9 minuti, sul piano basso  del forno per colorire maggiormente un lato del biscotto. Le cialde sono pronte quando i bordi sono dorati e il centro più chiaro.
Estrarre la placca dal forno e infornare la seconda che nel frattempo avrete preparato allo stesso modo .
Velocemente con una spatola staccare il primo disco facendo attenzione a non romperlo,mettendo il lato che appoggiava sulla teglia (più uniforme) rivolto all’ esterno, mettere un bigliettino al centro e piegare il biscotto a metà  fino a far toccare i bordi , quindi prendere le estremità e unirle premendo leggermente. 
Lasciate raffreddare i biscotti della fortuna con le punte in alto in   in una tazzina o alcuni stampini per muffin.


Nel procedere con il resto dei biscotti,non mettere l'impasto su una placca già calda.
Inserire i messaggi in fretta, quando i biscotti sono ancora tiepidi, perché si induriranno una volta raffreddati.
Conservate i biscotti della fortuna in un contenitore ermetico. 
Se preferite potete realizzare dei biscotti della fortuna colorati aggiungendo all’impasto qualche goccia di colorante alimentare. Per realizzare una variante al cioccolato, invece, aggiungete un po’ di cacao amaro all’impasto.


1 commento:

ristorante padova ha detto...

Bellissimo! grazie

POST PIU' POPOLARI

DOMENICA MATTINA - Laura Marchetti

Una volta, prima dell'avvento del Cristianesimo , la domenica era chiamata “dies solis” , cioè il "giorno del Sole" , ed...