25 novembre 2020

FEMMINICIDIO - Maria Rosa Bernasconi



Che uomo è chi prima ti picchia e poi vorrebbe farsi perdonare con paroline dolci di falso pentimento e magari regalandoti anche delle rose,che da principe più o meno azzurro si trasforma in un temibile orco e rende la tua vita non certo la fiaba che sogniamo quando ci innamoriamo, ma un dramma dal finale spesso tragico.
 Un uomo così non è la persona giusta per nessuna: l'uomo giusto ama o almeno tollera anche i tuoi difetti, senza pretendere di cambiarti con la violenza e soprattutto non ti cambia i connotati e non mette a rischio la tua vita...


FEMMINICIDIO


Le statistiche italiane parlano chiaro

Ogni due giorni una donna viene uccisa

E’ il femminicidio il fenomeno più amaro

Quando l’uomo a bestia feroce è a guisa.


Bisogna avere il coraggio di denunciare

Trovare la forza di fermarlo molto prima

Tanto si sa che finirà con l’ammazzare

Botte, violenze, e quel pensiero sempre in cima.


Il principe azzurro che si trasforma in mostro

E’ una metamorfosi del tutto sconvolgente

Gesù, Giuseppe, Maria, Padre Nostro

Ma il cielo tace e pure lo consente.


Uomini intelligenti e colti diventano violenti

Ché non accettano la fine di un rapporto

“E’ perché l’amavo troppo” – così giustificano i fendenti

La loro è una vita inutile, ma intanto c’è chi è morto.


Pretendono l’amore con la persecuzione

Non è così che si entra nel suo cuore

I sentimenti esigono la buona educazione

Non la vendetta, né l’odio, né tutto quel dolore.


A un passato incancellabile senza rispetto e stima

Una seconda possibilità mai sarà data

Ritornerà di nuovo il mostro che era prima

Sotto lo stretto sigillo di una mente malata.


Si spera che non diventino come i padri i figli

Han guardato la madre piangere con un occhio nero

Che alla compagna non mostrino gli artigli

Dalla parte delle donne con animo sincero.


No al silenzio e uniti contro la violenza

Punire i comportamenti possessivi ed incivili

Chi uccide non dovrà affidarsi alla clemenza

Lo stalking è il segno indelebile dei vili.


Maria Rosa Bernasconi



Nessun commento:

POST PIU' POPOLARI

DOMENICA MATTINA - Laura Marchetti

Una volta, prima dell'avvento del Cristianesimo , la domenica era chiamata “dies solis” , cioè il "giorno del Sole" , ed...