23 giugno 2018

IL GIRASOLE - Antonio Gazzoletti


Un radioso girasole per augurarvi una splendida giornata! 

Il GIRASOLE

Invan fido così l'astro lontano
vagheggi, o mesto fior,
te qui lega una zolla, ed ei lontano
trascorre indifferente al tuo dolor.

E però il capo, quando l'aria imbruna,
pieghi con un sospir;
come accusando la crudel fortuna
che tant'alto locava al tuo desir.

Eppur, tu dici in tua favella,
anch'io d'aureo colore ho il sen;
me pur di raggi m'onorava Iddio
come gli astri vaganti in ciel seren.

Quand'apre al vento le trecce bionde
quando la pallida faccia nasconde;
pompa è la sera dell'auree sale;
delizia il giorno d'ogni giardin.

Antonio Gazzoletti
 (Nago-Torbole, 20 marzo 1813 – Milano, 21 agosto 1866)



Sunflowers - Dmitri Annenkov

Nessun commento: