18 aprile 2021

DELIZIOSA NAPOLETANA


La deliziosa napoletana è uno di quei dolci che solitamente non manca mai nell'assortimento del vassoio di pasticceria, ma prepararle in casa è veramente semplice e neanche tanto laborioso, così possiamo deliziarci ogni volta che vogliamo, ma senza esagerare poiché così come sono delizia per il palato sono anche croce per la bilancia!


 DELIZIOSA NAPOLETANE


Dosi per circa 15 deliziose

500 g di farina
200 g di strutto o burro
200 g di zucchero
3 uova medie
aroma di vanillina
buccia grattugiata di limone

Per la "crema al burro”

250 g di burro morbido (o meno)*
250 g di crema pasticcera (o più)*
100 g di zucchero a velo (o meno)*
3 cucchiai di pasta alla nocciola o 1 cucchiaio di Nutella


Impastare rapidamente in una terrina la farina, lo zucchero, il burro morbido, la vanillina, la buccia grattugiata di limone e le 3 uova.
Formare un panetto, avvolgere nella pellicola e fare riposare almeno un’ora.
Stendere il con il matterello il panetto dando uno spessore di circa 5 mm e ritagliare con un tagliapasta tondo tanti dischi che adagerete ben distanziati su una teglia rivestita da carta forno.
Cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per circa 5/10 minuti sulla griglia centrale.
Mischiare la crema pasticcera ben fredda con il burro ammorbidito, lo zucchero a velo e la pasta di nocciole o un cucchiaio di Nutella ammorbidita.
*Se preferiamo non sentire troppo il sapore del burro, possiamo anche diminuire la dose e, di conseguenza, lo zucchero in proporzione, sostituendo il burro sottratto con altrettanta crema pasticcera.
Incorporare fino a ottenere una crema al burro molto soffice e liscia con cui farcire i dischi di frolla con una sacca da pasticciere, schiacciando leggermente per far aderire le due parti.
Ripulire i bordi dalla crema eventualmente fuoriuscita, rotolare la deliziosa sulla granella di nocciole e conservare in frigo qualche ora prima del consumo.



Nessun commento:

POST PIU' POPOLARI

DOMENICA MATTINA - Laura Marchetti

Una volta, prima dell'avvento del Cristianesimo , la domenica era chiamata “dies solis” , cioè il "giorno del Sole" , ed...